mercoledì 28 dicembre 2016

piazza garraffello giorno 135

Roberto Lombino
Roberto Lombino

in futuro sará costanza la donna piú potente di questo paese che ha condiviso fino ad oggi l´arte contemporanea con tutti i contenuti della bellezza dell´abusivismo della sicilia. peró fuori dalla sicilia. la stessa cosa vale per la piazza garraffello. questa piazza e costanza hanno in comune di essere anti cortigiani e l´impegno al 100%, mai in ferie, e che se ne fregano tutti e due: questa é la motivazione principale perché ancora io sono qua nella nostra cittá, nella nostra terra. neanche un decreto penale per bambini ferma piú questa operazione e neanche se viene qualcuno e spara con le pistole a lei e a me in testa. troppo tardi.

⏩ http://uwejaentsch.blogspot.it/2016/09/uwe-jaentsch-next-default.html
⏩ https://flic.kr/p/PMV5H7

giovedì 22 dicembre 2016

piazza garraffello giorno 129

prego, la friggitoria di carlo

carlo mi ha chiamato al mio cellulare in autostrada mentre andavo via da berlino 4 mesi fa con 35 gradi nella macchina. mi ha detto che a lui serviva la mia box di mc donalds dove é montato il bancomat, mi ha detto che stava morendo e voleva questa box come la sua tomba e ordinava un fiore di broccoli che dovevo portare da berlino al suo funerale. peró la box é troppo corta per il suo volume. lo stesso, perché lui é abbastanza flessibile anche nella domanda del suo volume. l´importante che sua moglie deve piangere assai dopo la sua morte. comunque lui ha fatto 3 settimane fa l´operazione pesante e non é stato 20 giorni nell´ ospedale come é stato programmato dal suo medico, anzi 3 giorni dopo l´ho visto giá in piazza.

carlo é nato alla piazza garraffello e anche lui é una delle ultime icone. lui é stato il padrone dello stesso magazzino dove ho scritto prego prego dove ho fatto la stanza 21 nell´anno 2000. é stato un super padrone e fino ad oggi lui é il mio piú stretto uomo in piazza e poi in tutti questi anni molte volte integrato nei miei interventi per la sua creativitá della improvvisazione totale e del suo entertainment molto individuale. ogni domenica lui va con la sua fiat sua moglie e sua figlia in una pizzeria diversa nei posti piú allucinanti possibili in cittá. gli altri figli di carlo si sono giá sposati e vanno indepentamente in una pizzeria la domenica.

⏩ http://uwejaentsch.blogspot.it/2016/12/piazza-garraffello-day-118.html
⏩ https://www.flickr.com/photos/skamfrom/14207300623/

domenica 18 dicembre 2016

piazza garraffello giorno 125

doppio invito stanza di compensazione & decreto penale

cari cittadini, da ieri é arrivato il nuovo invito al bancomat, in giro per la nostra cittá. e come sempre senza contributi e prestiti inutili della eurozona, dello stato, della regione o peggio del nostro bene comune, neanche da una fondazione d´arte privata che prende i vostri soldi alle vostre spalle. come sempre non vogliamo disturbare le vostre pesanti spese del nuovo iphone, della nuova smart e soprattutto della cameriera che pulisce la vostra casa ogni giorno dallo sporco dei vostri soldi sudati. come sempre é una domanda di stile. questo tipo di stile é grave, ma é il nostro nemico purtroppo.

⏩ http://uwejaentsch.blogspot.it/2016/12/stanza-di-compensazione-aperta-26-dic.html
⏩ http://uwejaentsch.blogspot.it/2016/12/decreto-penale.html

martedì 13 dicembre 2016

piazza garraffello giorno 120


dopo le 5 sono passato dal palazzo abatellis. mi andava di entrare a vedere l´opera il trionfo della morte dell´artista sconosciuto. l´ingresso é una stanza claustrofobica illuminata con 7 stipendianti dentro. ho chiesto quanti visitatori sono nel palazzo?
nessuno. 
quanti stipendianti sono nel palazzo?
altri 13. 
posso vedere il dipinto il trionfo della morte?
certo dovete pagare un biglietto. 
quanto é?
8 euro.
mi fate un prestito per favore?
no impossibile con questo governo. 
anche se ho 8 euro in tasca non le pago. mai.
perché? 
1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 + 13 = 20 sono un insulto per il quadro.

sono andato a casa ed ero felice perché il durex tropic tower é un remake 3 dimensionale del trionfo della morte. ma firmato da me.

lunedì 12 dicembre 2016

stanza di compensazione aperta 26 dic fino al 8 gen

horror in privacy

観覧者の疑問質問は、各自に配布したガイドブックによって回答できるシステムになっております 
the visitor receives also individual guides so that questions can be answered personally. 
le visiteur reçoit également un guide individuel qui répondra à toutes ses questions. 
der besucher erhaelt einzelfuehrungen, sodass fragen individuell mit deutschen untertiteln beantwortet werden koennen. 
il visitatore riceve anche la guida a singoli in modo che alle domande si puó rispondere personale. 

⏩ http://www.costanzalanzadiscalea.it/palermo/palermo_icone.html

piazza garraffello giorno 119

la bottega dell´usato da nocciolina

dopo piú di 45 anni di attivitá dell´usato nel mercato della vucciria, finalmente il sig nocciolina da oggi ha la sua insegna che mi chiedeva lui da un pó di mesi. per i nostri specialisti della bellezza italiana d´arte contemporanea e pure per i nostri amati picciotti della streetart é un altro caso della profonditá difficile di palermo, perché il sig nocciolina é capace di fare discorsi belli disgustosi. lui ha letto tutte le novelle di dylan dog, diabolik, tex.


contratto la bottega dell´usato da nocciolina
la bottega dell´usato da nocciolina

domenica 11 dicembre 2016

piazza garraffello day 118

stanza 21, anita lane, novembre 2000

ROOM 21 
2000/oct/21-nov/24 open 7 nights/week 00:00 am to 06:00 am 

in this time at the vucciria the last shops of the market were closing at 9 pm and the taverna azzurra was closing a half hour later. the market was open at 6 am in the morning. the night was empty and silent, some men around, no women, but dogs. the point why i rented for 2 mounths a small magazzino of the palazzo lo mazzarino at the piazza garraffello. 

at the other side of the square was my pilot work what i did one year before, 19 types of flowers covered on 19 open rooms in the ruin of the ex loggia dei catalani, because i continued to make other rooms with this unfiltered kind of communication, raw like in this square, disgusting sometimes. not only for that the beautiful world of italian art contemporary was going in distance with me quickly, the other important point of good bad happy sad. i called it stanza 21.

i was sitting in the stanza 21 on a high seat between 2 refrigerators and i sold 2 different drinks in a bad italian language. in front of me was an electronic organ, three chairs right and three chairs left for visitors. the most visitors were men, night workers, thieves, pimps, alcoholics and a few they can´t sleep. 6 objects inside i dedicated to 6 different women. they frequented the room in different times. mostly. at the last week there were two raids in one night. after the ri-installation of the stanza 21 i did my first official 48h no break performance at the last 2 days. 

finally, today, all magazzinos are open again, but from midnight to the morning, closed at the day. the irony of the times for the kids they were growing up with my things at the piazza garraffello. nobody of them want to go to the north to earn money, because its much better at home for the money. cash rules, not god. 

martedì 6 dicembre 2016

piazza garraffello day 113

durex tropic tower

there´s nothing more i can explain better than the nothing. the durex tropic tower, definitely gentrification, but definitely sicilian gentrification of nothing. maybe the reason why i´m still here, are this kind of magic moments in a dark square at palermo, the off city in europe. at the end good things are working like everywhere. in the last couple of months an anonym black sunglasses mister asked, asked and asked me what i can do on the worst palace covered since 2,5 years with true sicilian cement in the square of concrete and clay. impossible, because till one week ago my right arm was defect for a long time. who cares if the anonym mister loves his own city and he promised seriously that the technic money for me isn´t a problem? but my motivation wasn´t good enough? 

anyway the morning of the dicembre 3th was one of this days at the piazza garraffello where you have to be fast like in a videogame. i went down to the bancomat too late, like always, and an italian group guided from a young man mauro filippo was waiting for me without appointment, while behind me an other private group of men with black sunglasses on a crane installed the new LED star of christmas. i explained the italian group why i´m not a street artist and thats why some of them bought the palermo icons booklets to see any pictures of mine for understanding why i´m not and the other pieces of street arts around in the low square even yes. and sure for free. after the deal i gave the cash which i earned to the leader with the black sunglasses of the group with the black sunglasses. they took me from the LED star of christmas directly up to the worst palace to make it beautiful. i needed 30 minutes for the beauty. when i looked down to the people in the square, i saw all of them were lookin´ up to me with black sunglasses. costanza at the bancomat with black sunglasses. i saw the black sunglasses mister who smiled. in this day the sun was not shining in the dark square of nobody. 

sabato 3 dicembre 2016

piazza garraffello giorno 110

mauro filippi / bepart 

titolo: DUREX TROPIC TOWER
intervento piazza garraffello: 42
autore: uwe ti ama
oggetto: imbrattamento su cemento
giorno: 3 dicembre 2016

https://www.instagram.com/p/BNkFBytg_XH/